NBA – Coach Thibodeau su Towns: “La sua fase difensiva sta migliorando”

NBA Coach Thibodeau su Towns:

Dopo aver mancato l’accesso alla post season lo scorso anno, i Minnesota Timberwolves sono attualmente al quarto posto nella Western Conference con un record di 24 vittorie e 16 sconfitte. Parte del loro successo è dovuta al formidabile trio costituito da Karl-Anthony Towns, Jimmy Butler ed Andrew Wiggins. Tuttavia, secondo John Meyer di Canis Hoopus, l’allenatore Tom Thibodeau è riuscito finalmente a dare un’impronta di gioco alla sua squadra. Se in attacco Minnie girava già bene durante la scorsa regular season, quest’anno i progressi sono arrivati soprattutto in difesa.

L’head coach dei T’Wolves in pronta risposta è stato chiaro, definendo questi miglioramenti frutto del duro lavoro quotidiano: “Penso che in parte sia l’esperienza. Lavorare insieme, giorno dopo giorno, ci permette di fare gruppo e più lo fai, con orgoglio e passione, e più raccogli risultati. Penso che per il nostro team fare un ulteriore miglioramento  in difesa potrebbe significare diventare a tutti gli effetti una contender. Ad Ovest la concorrenza è tanta, Golden State è un super-team, dietro Houston e San Antonio, ed anche Oklahoma City non scherzano affatto. Noi cerchiamo di stare più in alto possibile, raggiungere i playoff dopo anni d’assenza è la nostra priorità”.

- Publicidade -

Coach Thibodeau è conosciuto come un mago difensivo capace di trasformare le sue squadre in macchine pressocchè perfette in fase difensiva (ricordate i suoi Chicago Bulls?). Da quando ha assunto le redini di Minnie, i miglioramenti sotto questo aspetto ci sono stati, ma piuttosto lenti. Ora però, dopo mesi di apprendimento, i giocatori del roster sembrano aver assimilato in pieno i suoi dettami, specie il pivot Towns, la cui difesa notoriamente non è mai stata eccelsa. KAT viaggia a 20.2 punti e 11.8 rimbalzi per partita, è conosciuto come un centro tuttofare, destinato a dominare la lega negli anni a venire. Sta lavorando molto sulla difesa, suo tallone d’Achille. Thibodeau è stato chiaro in merito al processo di crescita del suo giocatore: “All’inizio si è comportato in maniera orribile in difesa, ora sembra essere un altro giocatore. Agire sulla testa di un atleta non è mai semplice, quando però si toccano i tasti giusti tutto viene naturale”.

Con un Towns in netta crescita, Thibodeau punta dritto ai PO, cercando di piazzare la sua squadra più in alto possibile, magari riuscendo a strappare il vantaggio del fattore campo nel primo turno degli spareggi. D’altronde, proprio KAT qualche giorno fa ha rinfrescato una proposta fatta ai tifosi dei Timberwolves all’inizio della RS: “Ho promesso i playoff e voglio mantenere la parola”.

Os comentários estão fechados, mas trackbacks E pingbacks estão abertos.